Tanti corrieri per il tuo E-Commerce: quale scegliere?

Quale Spedizioniere per un E-Commerce

Il trasporto una variabile importantissima

Un buon esperto di commercio elettronico, a mio parere, non deve fermare la sua sfera di azione alla sola parte tecnica, cioè al funzionamento del sito. Deve poter intervenire su tutti gli aspetti per poter ottenere un buon progetto. Deve avere un buon occhio grafico, deve saper relazionarsi con le persone e con i possibili clienti, deve sapere come creare fidelizzazione, deve avere anche una buona competenza nella logistica e, cosa importantissima deve saper scegliere quale spedizioniere è migliore per un E-Commerce.

I siti che intendono vendere articoli fisici, di qualunque tipo si tratti, devono porsi il problema di come farli arrivare ai clienti e, se possibile, anche del modo in cui i pacchi si presenteranno ma, della presentazione e degli imballi parlerò più approfonditamente in un altro post.

Oggi esiste una vasta scelta di corrieri, alcuni conosciuti altri meno, il compito di un buon responsabile di un progetto di E Commerce non deve essere quello di trovare il più economico (come spesso si cerca di fare) ma di trovare quello che può aiutarci a sviluppare meglio il nostro Business. Quindi la scelta dello spedizioniere è FONDAMENTALE!

Ogni volta che mi trovo a dover scegliere uno spedizioniere per un nuovo progetto preparo un lista facendomi delle domande:
Spedizioni E-Commerce

  1. Conosco le dimensioni degli articoli che andrò a spedire, sono sempre le stesse oppure possono variare di molto (da un tostapane ad un frigorifero)?
  2. Ho bisogno che la mia merce sia sempre assicurata oppure i miei margini o il tipo di articoli hanno un costo talmente basso che non mi crea problemi un furto o uno smarrimento?
  3. Ho necessità di garantire tempi certi ai clienti?
  4. Devo spedire a privati o ad aziende?
  5. Quante spedizioni stimo di poter inviare?
  6. Devo spedire in Italia o anche all’Estero?
  7. Devo spedire articoli deperibili o particolarmente fragili?

Normalmente arrivo a una decina di punti e in base a queste riflessioni inizio a cercare il corriere che soddisfi le mie esigenze, anzi ne cerco almeno due. Questo perché mettere in concorrenza due corrieri mi farà ottenere un prezzo o un servizio migliore.

La mia esperienza mi ha portato ad utilizzare diversi corrieri e, fra quelli più conosciuti, sono in grado di elencare quelli che per me sono i pro e i contro. Ho preparato una breve lista di queste differenze mettendo a confronto il livello di servizio standard su territorio Italiano.


SDA

sda

Questo corriere è sicuramente fra i più economici. Normalmente non fanno pagare il costo della giacenza e questo significa che se non trovano il cliente a casa a me non verranno addebitati ulteriori costi per la merce ferma nei loro magazzini.

Sono anche, a mio parere, molto capillari e precisi perché si appoggiano alle Poste Italiane e quindi esiste un reale vantaggio nel pensare che il corriere potrebbe conoscere le mie abitudini come il mio postino.

Anche per questa ragione, se dovete spedire soprattutto a privati, SDA è un’ottima scelta. Anche il sistema di tracciamento delle spedizioni funziona molto bene, peccato che hanno un numero unico per i clienti al quale risponde un Call Center e quindi si perde un pò la sensazione di avere la spedizione sotto controllo.

SDA è molto valida con le spedizioni di piccole dimensioni. Devo però ammettere che si riescono ad organizzare bene anche con i pacchi di grandi volumi.

BartoliniBARTOLINI

Ho conosciuto Bartolini diversi anni fa ed è stato il primo corriere che ho utilizzato. Sono bravi, veloci, affidabili. Riescono a gestire sia i piccoli pacchi che i grandi senza particolari problemi. Normalmente sono un pò più costosi rispetto a SDA ma, forse, ne vale la pena. Da quando li conosco i pacchi persi o rubati si possono contare sulle dita di una mano. Anche il loro tracciamento è ottimo e in costante miglioramento. Chi ha dovuto interfacciare il proprio sito con Bartolini avrà sicuramente avuto a che fare con i loro CED e ha capito cosa vuol dire essere competenti e risolvere i problemi. Fanno pagare le giacenze e se devo trovare un difetto in Bartolini è nella gestione delle rotture (inteso come pacchi rotti). Sono effettivamente molto lunghi ma, come mi hanno sempre spiegato, questo dipende dall’azienda che si occupa per loro delle assicurazioni…. valutate voi.

Spedizioniere TNT

TNT

Questo spedizioniere è uno fra gli ultimi che ho avuto il piacere di utilizzare. Anche loro sono bravi e precisi, anche se sono migliori con le aziende e un pò meno con i privati. Hanno dei prezzi in linea con Bartolini o più alti. Inoltre ho trovato delle difficoltà con le spedizioni di grossi volumi. Una cosa molto interessante sono i TNT Point. Questi punti, che normalmente sono dei Buffetti, danno la possibilità di funzionare come centro di arrivo pacchi e i clienti possono andare a ritirare le spedizioni anche di sabato. Questa è una cosa da tenere in considerazione. Anche con loro le giacenze si pagano.

GLS

GLS

Ho una cara amica che lavora in GLS e li ho provati per qualche tempo, forse troppo poco per poter valutare come funzionano a pieno. Li ho trovati precisi soprattutto con le aziende, anche loro con i privati hanno delle difficoltà. Inoltre non hanno i mezzi per poter spedire grandi volumi, non hanno sempre i camion con le sponde per cui diventa complesso spedire grandi elettrodomestici. Sono i più costosi che ho provato e le giacenze hanno un costo da tenere in considerazione.

Spero che questi consigli possano aiutarvi nella scelta. Resta intesa che quanto sopra detto è frutto della mia esperienza personale per cui so che ci saranno quelli che adorano GLS piuttosto che Bartolini e su questo non discuto.

Altro piccolo consiglio, controllate che corrieri utilizza il vostro competitor… se anche loro li usano ci sarà un motivo!

Se avete altri corrieri da proporre fate pure così avremo un quadro della situazione il più puntuale possibile.

Autore: admin

Altri articoli che ti potrebbero interessare

17 maggio 2013
Magento Store manager
11 marzo 2013
Aprire un negozio online
lascia un commento

6 Commenti per “Quale Spedizioniere per un E-Commerce”

  1. Serena scrive:

    Ciao Dario,
    Ottimo post come anche gli altri che ho avuto occasione di leggere. Ho comperato da un sito che mi ha inviato una t-shirt usando la posta aerea. A parte l’Italia dove non sempre le cose funzionano, all’estero mi sembra una soluzione utile quando la merce pesa poco. Cosa ne pensi di soluzioni alternative tipo mail boxes, posta italiana, eccetera?
    Inoltre conviene assicurare il pacco? Ci sono corrieri che lo suggeriscono!

    • Dario Tana scrive:

      Ciao Serena, ti ringrazio per il commento.
      Confermo che dall’estero la posta aerea viene frequentemente utilizzata e ti assicuro che i costi non sono elevati come potremmo pensare. Tieni in considerazione che in Italia i costi dei trasporti sono i più cari d’Europa!
      Per quanto riguarda Mail Boxes devo dire che come idea sono molto interessanti perchè permettono di far arrivare il pacco in punto Mail Boxes e quindi i clienti possono ritirare quando preferiscono.
      Il problema che ho riscontrato personalmente è che a volte i clienti non ritirano… e a volte accadono situazioni spiacevoli come ad esempio ordini in contrassegno che si rivelano fasulli. Quindi può andar bene Mail Boxes ma solo per gli ordini già pagati.

      Poste Italiane sicuramente validi e interessanti. Ho usato spessissimo SDA che si appoggia alle Poste e di problemi non ne ho mai avuti.

      I pacchi vanno assicurati in base ai dati che un e-commerce ha come pacchi persi o rubati.

      Se la percentuale è assolutamente bassa direi che l’assicurazione può non servire.

      E’ chiaro che se vendi articoli con un costo elevato il prezzo dell’assicurazione sicuramente non incide sul prezzo finale che il cliente paga. Quindi assicura pure tutto! Io, nel progetto Electronics.sm, ho sempre spedito assicurando tutto.

      L’assicurazione sulla spedizione è anche un bel modo di interfacciarsi ai clienti che vedono questa cosa come un’ulteriore sicurezza.

      Ti ricordo che se in cliente si fida compra più volentieri.

  2. sharon scrive:

    Grazie Dario, stavo proprio interessandomi ai Corrieri!!
    Sharon

  3. Angelo scrive:

    Ciao io consiglio spedireweb, so che nell’immediato futuro potrebbero mettersi nelle spedizioni anche internazionali.

    io lo uso per le mie vendite su Ebay è comodissimo,velocissimo e soprattutto economicissimo….spedire un pacco fino a 7Kg costa € 6,98 e soprattutto non devi fare nessuna fila poichè te lo vengono a ritirare a casa e puoi persino tracciarlo sul sito … se vuoi puoi usare il mio link per registrarti ed otterrai uno sconto del 15% sulla 1° spedizione

    https://www.—spedireweb—.it/user/registrazione/mgm/169208179240016255147006

    Registrarsi a Spedire Web è semplicissimo! È possibile compilare il form on line o inserire direttamente la prima spedizione tramite il tab “Spedizione Singola”: una volta completato il tuo ordine riceverai una mail con la conferma della registrazione e le chiavi per l’accesso al tuo profilo.
    chiunque può accedere ai servizi di Spedireweb sia aziende che privati (con o senza P.IVA)

    I ritiri vengono effettuati a partire dal giorno lavorativo immediatamente successivo per gli ordini inseriti entro le ore 17:00 e la consegna avviene in genere in 1/2 (comunque non oltre 3) giorni lavorativi successivi a quello di ritiro, dal lunedì al venerdì, festività escluse.
    Ti avvisano automaticamente via e-mail ed SMS (se hai fornito anche un numero di cellulare).

    Inoltre, puoi visualizzare in qualsiasi momento lo stato delle tue spedizioni inserendo il numero ordine in home page o accedendo all’area “Le mie spedizioni”.

    Dopo aver inserito i dettagli della spedizione potrai pagare direttamente con carta di credito appartenente ai circuiti American Express, MasterCard, Visa (anche prepagata, ad es. PostePay), o con PayPal.
    Spero di esserti stato d’aiuto
    Buona Giornata

  4. lian scrive:

    Ciao Angelo,
    Su ciao.it leggo opinioni pessimi su spedireweb. Sopratutto gli ultimi opinioni di quest’anno non vanno oltre una o due stelline.

    Buona giornata. Lian

Lascia un commento

numero verde
numero verde
Commercio on line è un'idea di Marketing Informatico srl
Partita Iva e Codice F. 03570700405 - info@commercio-on-line.com
Numero Verde 800 031945