Chi ha un iPad fa acquisti dopo il lavoro e la domenica

Statistiche Acquisti con Ipad

Chi ha un iPad si comporta diversamente dall’utilizzatore medio di Internet

Chi ha un iPad compra la sera e  la domenica!
Eccoi dati dello “Zanox Mobile Performance Barometer”: il comportamento dei consumatori che hanno un tablet Apple è molto diverso da quello di chi fa shopping online con altri strumenti

I dati inclusi nel “Mobile Performance Barometer 2012″ realizzato da Zanox  – network di affiliazioni -  mostrano come i possessori del tablet Apple abbiano abitudini d’acquisto online differenti.

Mobile-MarketingL’utente Ipad naviga più a lungo, guarda più TV online e utilizza maggiormente i giochi promozionali. Ciò e dimostrato da diversi studi, tra i quali quello condotto dall’Interactive Advertising Bureau Europe (IAB Europa). Ma queste non sono le uniche differenze.  L’iPad è la più importante fonte di acquisti da device mobili in Europa, e genera oltre il 53% del fatturato (dati riferiti a settembre 2012). E tanto è bastato a Zanox per cercare di approfondire quali siano effettivamente queste differenze nelle abitudini d’acquisto.

Per realizzare un’immagine dettagliate delle abitudini d’acquisto dei possessori di iPad, è stata condotta un’analisi delle transazioni completate su oltre 1000 progetti realizzati con i propri advertiser. Durante il processo, è stato possibile notare che oltre la metà (il 53%) di tutte le transazioni di mobile commerce in Europa era stata completata su iPad. Gli introiti generati dagli iPhone raggiungono invece il 19% del volume totale, mentre la quota dei dispositivi Android si attesta al 25%.

“I possessori di iPad non hanno solo una buona disponibilità economica: le loro abitudini d’acquisto variano considerevolmente rispetto agli utenti di PC e smartphone”, spiega Michele Marzan, Managing Director SouthEast Europe Zanox. Ordinare i prodotti del momento o scaricare le canzoni più recenti all’uscita dall’ufficio sono attività tipiche per i possessori di iPad. Quasi un terzo delle transazioni giornaliere (27.13%) sono eseguite tra le 6 del pomeriggio e le 9 di sera. Inoltre, l’attività è maggiore la domenica: il numero di transazioni completate è superiore rispetto alla media degli altri giorni della settimana di circa il 25%.

Lo scenario relativo ai possessori di altri device mobili, come anche per l’e-commerce  attraverso PC notebook e desktop, è differente: questi gruppi di consumatori in genere fanno acquisti tra lunedì e giovedì, con una leggera riduzione del numero delle transazioni durante la giornata di venerdì e nei weekend. Inoltre, non è possibile individuare un momento della giornata preferito per lo shopping online: le transazioni analizzate tra le 6 e le 22 rimangono infatti sempre su livelli simili.

Nei primi nove mesi del 2012, oltre il 66% degli introiti del m-commerce da iPad in Italia è stato generato da acquisti sui siti web di rivenditori al dettaglio o di prodotti di abbigliamento e moda. Comparando i numeri della crescita dei differenti settori nel periodo compreso tra gennaio e settembre 2012 con quelli dell’anno precedente, inoltre si nota che tutti i settori presi in esame – retail & shopping, servizi finanziari, telecomunicazioni & servizi, viaggi – hanno fatto registrare crescite individuali di oltre il 100% per gli acquisti effettuati da iPad, con una media di oltre il +370% e un picco del +719% per la prima categoria.

“La realizzazione di una strategia di m-commerce uguale per tutte le piattaforme non è la risposta adatta alle specificità degli utenti di piattaforme mobile differenti. L’iPad è un canale di m-commerce regolato da leggi proprie. Le aziende e i responsabili di negozi online devono ricordarlo se vogliono sfruttare al meglio il potenziale di questo canale”, ha aggiunto Marzan. “Le campagne pensate per i possessori di iPad devono essere realizzate considerando le loro specifiche abitudini d’acquisto”.

statistiche ipad mobileInfatti dal punto dei vista degli editori la scelta di adattare  la propria offerta pubblicitaria  alla navigazione tramite iPad si sta dimostrando una  strategia vincente in termini di risultati e conversioni alla vendita. Questo approccio consumer oriented si concretizza dal punto di vista strutturale  con la rinuncia dell’utilizzo di Flash o la scelta di usare formati pensati appositamente per questo device.

Lo “Zanox Mobile Performance Barometer 2012″ è la seconda analisi effettuata sulla base dei milioni di transazioni dell’e-commerce effettuate su oltre 1000 iniziative dei suoi advertiser nei principali mercati europei (Italia, Germania, Francia, Spagna, Benelux, Scandinavia e Polonia). Le transazioni sono state poi analizzate in base alla loro rilevanza per il m-commerce. Qui trovi altre info e statistiche mobile.

E tu a quale strategia mobile stai pensando?

Autore: Massimo Tegon

Altri articoli che ti potrebbero interessare

17 maggio 2013
Magento Store manager
11 marzo 2013
Aprire un negozio online
lascia un commento

5 Commenti per “Statistiche Acquisti con Ipad”

  1. federica scrive:

    Buongiorno Massimo,questi sono i dati europei, non credi che in Italia la situazione sia differente? Avete dei dati?

  2. Massimo Tegon scrive:

    Ciao Federica

    ho aggregato i dati di tutti i nostri e-commerce e ho verificato questi dati (in modo assolutamente empirico)che mi sembrano particolarmente interessanti.

    Il fatturato mobile rispetto al fatturato complessivo è pari al 7,4% degli acquisti.

    Su un fatturato complessivo di acquisti da mobile il 64,2% è da Ipad, il 19,4% da Iphone, il 16,3% il resto.

    I dati si commentano da soli!

  3. Vanessa scrive:

    In base ai dati qualè può essere una strategia mobile valida per chi ha già un sito e-commerce?

    • Massimo Tegon scrive:

      Bella domanda davvero!

      Per prima cosa accertarsi che il proprio ecommerce funzioni con qualsiasi device! Che sia ipad, iphone o altro è il caso di fare una verifica.Se ci sono incongruenze con la navigazione con PC trovare le giuste soluzioni.

      In secondo luogo se si ha il budget pensare allo sviluppo di un interfaccia grafica apposita in modo da intercettare i navigatori mobile e portarli in una “videata” disegnata appositamente.

  4. admin scrive:

    Dato interessante e bell’articolo! Ottimizzare un ecommerce per qualsiasi dispositivo mobile è un obbligo a questo punto!

Lascia un commento

numero verde
numero verde
Commercio on line è un'idea di Marketing Informatico srl
Partita Iva e Codice F. 03570700405 - info@commercio-on-line.com
Numero Verde 800 031945